content top

Moritz Brüggemann – Curve scivolose

Moritz Brüggemann – Curve scivolose

Moritz Brüggemann – Curve scivolose. Moritz Brüggemann ama derapare su curve scivolose… Quindi questo è il risultato di una fangosa giornata in Winterberg (Germany). Canzone: Volbeat – Guitar Gangsters & Cadillac Blood Produced: Sandro Szukat / Ridingspirit.com Credit: Sandro Szukat /...

Continua a leggere

Specialized Stumpjumper HT 2015

Specialized Stumpjumper HT 2015

Nuove Specialized Stumpjumper HT presentate per l’anno 2015. Specialized nello showroom di Milano ha presentato tutta la nuova gamma per l’anno 2015. In questo articolo andremo a vedere nel dettaglio i cambiamenti più significativi per quanto riguarda il modello da cross-country per eccellenza di casa Specialized, la Specialized Stumpjumper HT in veste 2015. Con le 26 pollici che in casa Specialized sono solo un ricordo, le 29″ si confermano dominanti nella specialità più pedalata del gruppo, andiamo quindi a vedere le novità di queste 29″ per il prossimo anno. Partiamo dal modello che racchiude la novità più esclusiva in assoluto, la Specialized Stumpjumper HT Marathon Carbon 29”.   Specialized Stumpjumper HT Marathon Carbon 29” 2015. La Specialized Stumpjumper HT Marathon Carbon 29” 2015 si arricchisce ora del nuovo reggisella telescopico XCP Command Post, novità assoluta per quanto riguarda il cross-country. Si tratta di un reggisella telescopico meccanico con passaggio cavi interno, costruito in carbonio per mantenete un peso ridotto, che sappiamo nel cross-country prerogativa quasi fondamentale, dal peso di 381 grammi e con 35 millimetri di escursione.   Per il resto la Specialized Stumpjumper HT Marathon Carbon 29” 2015 non subisce variazioni se non nell’allestimento, nella grafica e nella colorazione ora bianca con scritta e inserti grigi, a nostro avviso molto bella. Il prezzo di listino è di 5.350 euro.   Specialized Stumpjumper HT S-WORKS Carbon 29” World Cup 2015.   La Specialized Stumpjumper HT S-WORKS Carbon 29” World Cup 2015 non varia molto rispetto al modello 2014. Troviamo dal primo colpo d’occhio una colorazione rivista su base nero opaco con logo e grafiche bianche, il gruppo si mantiene invariato ossia il top di casa SRAM 1×11, lo SRAM XX1 con guarnitura dedicata Specialized S-Works.   Come forcella troviamo l’invariata Sid Brain World Cup con escursione di 90mm (80mm per la taglia S) e come ruote troviamo le Roval Control SL Carbon, sempre invariate rispetto al 2014. L’impianto frenante della nuova Specialized Stumpjumper HT S-WORKS Carbon 29” World Cup, variato rispetto all’attuale modello, è affidato ai performanti Magura Mt8 con diametro 180mm all’anteriore e 160mm al posteriore. Variati anche reggisella e sella, troviamo quindi un nuovo reggisella S-Works Fact carbon da 27,2 con arretramento di 25mm, e una nuova sella Phenom S-Works Carbon. Le coperture sono delle Specialized Fast Trak S-Works 29×2.0. Incluso in questo modello come in tutti gli altri della gamma troviamo il kit mini Swat, ossia il multi-tool Specialized integrato al portaborraccia. La Specialized Stumpjumper HT S-WORKS Carbon 29” World Cup 2015 vanta un peso reale intorno agli 8,8 Kg senza pedali, ma comprensivo di camere d’aria e Kit mini Swat integrato al portaborraccia. Il prezzo di listino è di 7.190 Euro. Prosegui ai modelli successivi… Passiamo ora alla versione più accessibile in alluminio di casa Specialized.   Specialized Stumpjumper HT Comp M5 29″ 2015.    ...

Continua a leggere

Specialized S-Works Epic e Stumpjumper HT LTD Robert Egger

Specialized S-Works Epic e Stumpjumper HT LTD Robert Egger

Nuovi modelli Specialized S-Works dedicati a Robert Egger.   Specialized ha voluto omaggiare Robert Egger con due modelli top di gamma a lui dedicati in versione Limited Edition, la Specialized Epic S-Works e la Stumpjumper S-Works HT LTD Robert Egger. Magari non tutti conoscete Robert Egger, è un designer legato a Specialized, dai suoi disegni sono nati alcuni tra i più bei modelli di casa Specialized. I due telai a lui dedicati Specialized S-Works, presentano linee pulite e filanti, capaci di esaltare lo spirito racing e prestazionale del top di gamma in casa Specialized. I telai Specialized S-Works Epic e Stumpjumper S-Works HT LTD Robert Egger, differiscono dai modelli standard solo per quanto riguarda la colorazione speciale, mentre mantengono le caratteristiche tecniche dei modelli di serie. Andiamo ora a vedere come lo stesso Robert Egger si racconta: Mi irrita comprare qualcosa che so di poter costruire da solo. Vengo da una famiglia grande, ho dieci tra fratelli e sorelle. A quattro o cinque anni, ho imparato ad andare sulla bici di mia sorella. Non mi piaceva perché era una bici da bambina. Un giorno mio padre è tornato a casa con il pick-up. Sono uscito e ho visto che sul pianale c’era una montagna di telai arrugginiti, ruote, selle e manubri vecchi. Mi ha detto: Questa è la tua nuova bici. Ho scaricato i pezzi e ho iniziato a costruire una bici. Non so quante biciclette ho costruito. Ho iniziato a cinque anni, costruendone circa 100 all’anno. Quando andavo a scuola, tutti i miei progetti avevano a che fare con le biciclette. Qualcosa dentro di me mi diceva di lavorare con le bici. Molti giovani hanno un’ottima padronanza degli strumenti digitali, ma non sanno usare le mani. Quando studiavo, il primo mese, dovevamo lavorare in laboratorio. Voglio preservare la capacità di lavorare con le mani. Una volta tutti usavano le mani. È qualcosa che sta svanendo. Caratteristiche del telaio Specialized S-Works Epic FSR Carbon 29 Robert Egger: Telaio Specialized S-Works in fibra di carbonio FACT IS 11m, geometria 29er, 100 mm di escursione. Carro FSR con cuscinetti sigillati e battuta mozzo 142+. Tubo di sterzo conico e movimento centrale PF30. Ammortizzatore Mini Brain Specialized/Fox con AUTOSAG, rivestimento Kashima. Forcella RockShox SID World Cup 29, corsa 100mm e asse passante 15mm. Valvola inerziale Brain, testa e tubo di sterzo conico in fibra di carbonio. Reggisella S-Works in fibra di carbonio, 27,2mm con regolazione a due bulloni.   Il prezzo per il telaio Specialized S-Works Epic FSR Carbon 29 Robert Egger è di 4.550 €.   Caratteristiche del telaio Specialized S-Works Stumpjumper HT LTD Carbon 29er Robert Egger: Telaio Specialized S-Works HT in fibra di carbonio FACT IS 11m con geometria 29er, tubo sterzo conico, passaggio cavi interno, carro 142+, movimento...

Continua a leggere

Porsche Bike 2014 RX e RS

Porsche Bike 2014 RX e RS

Porsche bike 2014: i 3 nuovi modelli proposti da Porsche per il 2014. Porsche…marchio prestigioso e di lusso nel panorama dell’auto, non vuole lasciare a piedi i suoi clienti una volta scesi dall’auto, per questo presenta 3 modelli di bici adatte sia al fuoristrada che alla strada. Si chiamano Porsche Bike RX, Porsche Bike RS e Porsche Bike. La gamma Porsche Bike si presta quindi a clienti esigenti, alla ricerca del lusso e dell’esclusività, ma anche a tutti gli appassionati che vogliano avere una Porsche in garage, anche se con 2 ruote in meno! Andiamo a scoprire ora i modelli più nel dettaglio…   Porsche Bike RX Il primo modello Porsche Bike, la Porsche Bike RX è il modello MTB front con ruote da 27,5 pollici ed un equipaggiamento top di gamma. La Porsche Bike RX presenta un telaio high-end in carbonio, una forcella ad aria DT Swiss XMM da 100 mm di travel ed un gruppo Shimano XTR 2×10. Guardando l’equipaggiamento zona ruote, troviamo cerchi Crankbrothers Cobalt 2 che montano pneumatici Schwalbe Rocket Ron, mentre l’impianto freni è affidato a dei Magura MT26. La Porsche Bike RX, come anche le altre Porsche Bike, è dotata di protezione antifurto CODE-No.com. Disponibile presso i rivenditori Porsche nelle dimensioni: S, M, L vanta un peso di circa 10 kg. Parliamo infine di prezzo, che è di € 4.921,00 (I.V.A. inclusa).   Porsche Bike RS La Porsche Bike RS è la proposta più scorrevole e leggera con forcella rigida in carbonio e ruote da 29 pollici. Con un leggero telaio high-end in carbonio, e componenti in carbonio come manubrio, attacco manubrio e reggisella, vanta un peso di circa 9 Kg. Gruppo Shimano XTR 2X10, freni a disco idraulici Magura MT8, cerchi Crankbrothers Cobalt 3 con pneumatici Schwalbe Marathon Supreme Performance completano l’allestimento. Sempre presente la protezione antifurto CODE-No.com, viene proposta in 3 dimensioni: S, M, L. Il prezzo è di € 6.048,00 (I.V.A. inclusa).   Porsche Bike Terza ma non ultima proposta è la Porsche Bike, MTB fron con telaio in alluminio 7005 Hydroforming, dal prezzo più accessibile. Caratteristica di questa MTB è il cambio interno al mozzo a 8 marce Shimano Alfine, e la trazione con cinghia dentata a bassa usura. Completano l’allestimento la forcella ammortizzata SR Suntour, freni Magura MT26, ruote DT Swiss 700c con pneumatici Schwalbe Marathon Supreme Performance. Presente la protezione antifurto CODE-No.com, viene proposta in 3 dimensioni: S, M, L. Il prezzo è di € 2.716,00 (I.V.A. inclusa).     Ti potrebbe interessare: Cube Hybrid Bikes: Stereo, Reaction e Suv, MTB elettriche  Ti potrebbe interessare: Merida Big Seven CF da 27,5 pollici 2014    Per ulteriori info:...

Continua a leggere

Lefty da enduro: Cannondale lancia la Lefty SuperMax

Lefty da enduro: Cannondale lancia la Lefty SuperMax

Lefty da enduro, per tutti i bikers che la aspettano da tempo sta per arrivare! La nuova Lefty da enduro, ossia la Lefty SuperMax verrà utilizzata in questa stagione sulle bici del Team Cannondale Overmountain. Dalla prima tappa dell’Enduro World Series in programma in Cile la nuova Lefty da enduro verrà utilizzata da Mark Weir, Jason Moeschler e Ben Cruz (Team Cannondale Overmountain); sarà in versione 27,5 pollici e con escursione adatta ad un utilizzo enduro. Jerome Clementz sponsorizzato invece Rock Shox continuerà invece a usare i loro modelli. Cannondale spinge quindi la Lefty al di fuori del campo XC e Trail dove eravamo soliti vederla, verso un utilizzo enduro, per ora il potenziale è alto, ma il campo dirà la sua. Intanto potete guardare il video di presentazione della nuova Cannondale Lefty SuperMax… Ti potrebbe interessare: 360 Enduro: si parte il 9 Marzo a Pogno (NO)    Per altre...

Continua a leggere

Calendario Master Sport e Sport mtb 2014

Calendario Master Sport e Sport mtb 2014

Svelato il calendario Master Sport e Sport mtb 2014. Il 7 febbraio a Maggiora è stato presentato il calendario Master Sport e Sport mtb 2014, calendario del quattordicesimo anno del Master  Sport e Sport. Oltre 20 le gare in programma nel calendario Master Sport e Sport mtb 2014 su e giù per le provincie di Novara, Biella, Vercelli, Milano ed una nel varesotto e più precisamente a Sesto Calende ad opera degli abili ed appassionati ragazzi del Velo Club Sestese. La gara d’esordio nel calendario Master Sport e Sport mtb 2014 é fra le più belle del master, si svolgerà a Pratolungo, ed oltre ad aprire il Master , inaugura anche il nuovo corso del giro del Lago d’Orta fortissimamente voluto da Renzo Bogianchini , una challenge di sei prove che ci farà rivisitare in lungo e largo il suggestivo lago dei poeti. Così si esprime il comitato organizzatore: E’ bello esser qui dopo tanti anni nonostante le difficoltà e i momenti non certi facili che stiamo vivendo e l’entusiasmo non manca , certi anche del fatto che finalmente anche il management  del movimento pare abbia trovato una buona stabilità grazie al grande lavoro del responsabile al settore ciclismo Avv. Emiliano Borgna che è riuscito nella non facile impresa di cementare  amicizia  e credibilità stabilendo   un contatto proficuo e collaborativo  tra il vertice nazionale e i responsabili provinciali e ora, si spera , anche con la base. Continua dicendo: Il nostro obbiettivo primario  era e rimane sempre quello di  far sapere a tutti che  nel nostro master  griffato Acsi Ciclismo  si può fare sport in modo sano e privo di inutili stress e di questo andiamo fieri perché non sono tanto le vittorie o le maglie vinte che ci interessano ma l’aver costruito qualcosa di condiviso, in questo caso un segno di appartenenza, che ci inorgoglisce parecchio. Saranno ancora Alessandro Maiuolo e Lucio Pirozzini i due leader che s’infileranno la maglia del primato o ci saranno dei nomi nuovi a prendersi la scena stravolgendo … l’effetto-campioni? Non lo sappiamo , quello che sappiamo è che chi ha corso il ciclocross ne esce con la gamba ben rodata e potrebbe fare la voce grossa. Calendario Master Sport e Sport mtb 2014.   Regolamento Master Sport e Sport mtb 2014. Sito per Pre-iscrizione al Master Sport e Sport 2014. Sito del Master Sport e Sport.   Ti potrebbe interessare: 360 Enduro: si parte il 9 Marzo a Pogno (NO)  Ti potrebbe interessare: Easypix GoXtreme Nano: recensione con prova...

Continua a leggere
Pagina 1 di 1412345...10...Ultima »
content top
Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE